Settembre spoglia la spiaggia

Settembre spoglia la spiaggia e si veste di lana. 
Il vento di tramontana chiude gli ombrelloni e apre gli ombrelli. 
Gelati a gusti misti che colano su sedie bagnate si chiudono dentro a bar profumati di cioccolata calda.
Piedi perdono la libertà, conquistata nell’infradito , dentro a scarpe chiuse. 
L’abbronzatura sbiadisce come il verde dalle. foglie. 
Il sole è stanco e cerca cuscini di nuvole per addormentarsi. 
Compiti delle vacanze fatti in fretta e zaino pieno di libri sulle spalle. 
Case di mare chiuse dentro a finestre che aspettano una nuova estate.

Foto e testo Roberta La Placa

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *