Perfida e sexy per un giorno? Ecco come diventare Poison Ivy!

Tra i cattivi più sexy del mondo di Batman come possiamo non citare Poison Ivy, personaggio della DC Comics creato da Robert Kanigher e Sheldon Moldoff nel 1966, che incarna perfettamente la femme fatale e il cui nome significa letteralmente “edera velenosa”.

In realtà, la sua vera identità è quella di Pamela Lillian Isley, un’ecoterrorista, nonché la più letale delle avversarie del noto Uomo Pipistrello.

Sul grande schermo a vestirne i panni è stata Uma Thurman nel 1997 in Batman & Robin, ma vediamo come riprodurre il make-up: uno smokey eyes verde molto intrigante.

Prima di tutto dobbiamo ricordare che quando ci si appresta a realizzare trucchi importanti e carichi sugli occhi, come questo, è necessario applicare un primer specifico, differente da quello del viso, su tutta la palpebra, senza abbondare con il prodotto, in modo da ottenere una maggiore tenuta e un miglior risultato. Sul viso dopo aver steso il primer, proseguite con il fondotinta della stessa tonalità del vostro incarnato, sfumandolo come sempre molto bene ai lati, e fissandolo con la cipria.

A questo punto iniziamo il make-up occhi.

Definite sempre le sopracciglia con una matita o con un ombretto, tracciate una riga sulla palpebra con una matita verde scuro che sfumerete e andrete successivamente ad intensificare con un ombretto di tonalità più scura miscelando bene i due prodotti.

Nell’incavo dell’occhio, con un pennello a goccia morbido, applicate un ombretto grigio in modo da donare profondità allo sguardo.

Sopra la piega palpebrale sfumate un ombretto verde chiaro facendo attenzione a non arrivare alle sopracciglia, l’arco sopraccigliare deve essere sempre ben illuminato con un tono chiaro neutro mat, ossia un prodotto che dà sulla pelle un risultato completamente opaco, poiché non contiene pigmenti luminosi, o, come in questo caso, shimmer, che al contrario ha un effetto perlato e quindi riflette la luce.

Applicate la matita verde scuro nella rima cigliare inferiore, rinforzandola con l’ombretto del medesimo colore, fino all’angolo esterno in modo da incorniciare l’occhio, e donando al make-up un maggior effetto.

Con un pennello piccolo e piatto, sfumate, sopra e sotto nell’angolo interno, dell’ombretto d’orato fino a farlo incontrare con quello verde.

Sottolineate l’occhio applicando una matita bianco-rosata all’interno della rima cigliare inferiore, waterline, e concludete il trucco con abbondante mascara e ciglia finte.

Per bilanciare i toni freddi degli occhi, abbinate dei fard caldi come un color biscotto, mentre per le labbra un rossetto rosso acceso.

A caratterizzare il costume di Poison Ivy è lo sguardo sensuale e intrigante creato dal trucco face painting sulle sopracciglia e che noi andremo a ricreare, in modo semplice e veloce senza l’uso del trucco, infatti basterà prendere una maschera da gatto verde e ricoprirla da piccole foglie di edera, naturalmente finte, attaccandole con della colla a caldo o per bricolage puntando le foglie verso l’esterno ed il gioco è fatto.

 

Emanuela Giuliani

© Riproduzione Riservata

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *