King Arthur – Il potere della spada in dvd: recensione

Il talentuoso regista Guy Ritchie (Scherlock Holmes) imprime il suo inconfondibile stile dinamico e pieno d’azione al genere epico fantasy grazie a King Arthur  – Il potere della spada, che finalmente potrete vedere comodamente a casa. Il film , infatti, propone una versione irriverente del classico mito di Excalibur e segue il tumultuoso percorso di Artù dalla strada al trono.

Nel cast troverete Charlie Hunnam (Sons of anarchy, Crimson Peak) il candidato all’Oscar® Jude Law (The Young Pope, Il talento di Mr. Ripley, Ritorno a Cold Mountain), Astrid Bergès-Frisbey (Pirati dei Caraibi: Oltre i confini del mare), il candidato all’Oscar® Djimon Hounsou (In America – Il sogno che non c’era, Blood Diamond – Diamanti di sangue, Fast & Furious 7), Aidan Gillen (Il Trono di Spade, Queer as Folk, The Wire) e Eric Bana (Hulk, Star Trek, Troy).

La trama, poi, si arricchisce di dettagli favolistici: quando il padre del piccolo Artù viene assassinato, suo zio Vortigern si impadronisce del trono. Privato dei diritti che gli spetterebbero per nascita e senza sapere chi sia realmente, Artù riesce a sopravvivere nei vicoli oscuri della città e solo quando estrae la mitica spada dalla roccia la sua vita cambia radicalmente ed è costretto ad accettare la sua vera eredità… che gli piaccia o meno.

Re Artù, qui, è sarcastico, atletico e pieno di humour, e si inserisce perfettamente in un montaggio dal ritmo sostenuto. Pertanto aspettatevi ironia, combattimenti mozzafiato, il mito arturiano in salsa fantasy, magia nera e scenografie travolgenti e spettacolari.

Di fatto, la pellicola è a forte impatto visivo ed emotivo; è puro intrattenimento capace di incantare e di catturare l’attenzione dello spettatore grazie all’originalità del connubio epico-fantastico. Inoltre, nel dvd, potrete deliziarvi con l’extra speciale Arthur with swagger – Charlie Hunnam è un gentiluomo, bel fusto e un tipo tosto. Insomma, Camelot vi aspetta!

 

Silvia Casini

© Riproduzione Riservata

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *