Insospettabili sospetti in dvd: recensione

Liberamente ispirato al film del 1979 Vivere alla grande, Insospettabili sospetti finalmente è disponibile in home video distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia.

Il film altro non è che una brillante ed esilarante commedia diretta da Zach Braff (vi ricordate del protagonista di Scrubs?) e vanta un cast stellare composto dai premi Oscar® Morgan Freeman (Million Dollar Baby), Michael Caine (Le regole della casa del sidro) e Alan Arkin (Little Miss Sunshine) e con la partecipazione di Cristopher Lloyd (Ritorno al futuro).

Il lungometraggio, pieno della loro carismatica presenza, è un piacevole e scoppiettante heist-movie, dove tre amici di vecchia data (Willie, Joe ed Al) decidono di dare una scossa alle proprie vite da pensionati e di deviare dalla retta via quando la banca utilizzerà il loro fondo pensione per coprire un’assicurazione aziendale. Disperati e pressati dal bisogno di pagare le bollette e sbarcare il lunario, i tre rischieranno il tutto per tutto, decidendo di rapinare proprio la banca che li ha defraudati. Commovente, simpatico e comico, Insospettabili sospetti è un film attuale, ben studiato e armonizzato dalle star maschili. Certo, non è come Ocean’s eleven per intenderci, ma i tre malinconici ottantenni sono be caratterizzati e bilanciano perfettamente commedia ed azione, senza offuscare la parte romantica e sentimentale della storia.

In definitiva, Insospettabili sospetti è una pellicola che riesce nel suo intento primario, ovvero a intrattenere lo spettatore grazie a performance ironicamente arrugginite e a un messaggio di denuncia reso leggero dal tono spassoso e sardonico dell’impianto narrativo.

 

Silvia Casini

© Riproduzione Riservata

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *