El micio racconta: intervista esclusiva a Debora Parisi

Unite un drago e un gatto…  cosa otterrete? Semplice! Un blog e un canale YouTube dove un drago-gatto pantofolaio recensisce libri e parla del più e del meno.

Stiamo parlando di El micio racconta e del canale YouTube Silverdrago1 gestiti dalla blogger Debora Parisi che ogni giorno si prodiga a rivelare chicche filmiche, letterarie e a recensire romanzi fantasy.

Noi l’abbiamo intervistata proprio per saperne di più sul suo mondo “fantastico”.

Ha carta bianca e tre aggettivi per descriversi

Distratta, sognatrice e determinata.

Mai senza…?

Un libro da leggere.

Cosa le piace leggere?

Leggo più o meno un po’ di tutto, ma preferisco l’horror, il fantasy e il genere distopico.

Se dovesse esprimere tre desideri?

Eh eh eh… il mio sogno fin dall’infanzia è diventare una famosa scrittrice, anche se penso sia piuttosto difficile da realizzarsi. Gli altri due devo ancora deciderli, credo li terrò da parte per gli ostacoli della vita.

La sua vita in un tweet?

Una tempesta.

Ci parli di un romanzo che le è rimasto nel cuore. A chi lo consiglierebbe e perché?

Il fantasma dell’opera. Ho sempre provato compassione per Erik, una creatura malvagia a causa della società che poi si redime per amore. Lo consiglierei per svariati motivi: le sue atmosfere surreali ed a volte grottesche, per il villain complesso e per il ritratto della Belle Epoque.

Come è nata l’idea del blog?

L’origine è un po’ complessa. El micio inizialmente era nient’altro che un mio personaggio che inventai da bambina, si chiamava Silver ed era un drago capace di trasformarsi in un gatto. Infatti, il mio canale youtube, Silverdrago1, era la parte “draconica” di questo personaggio. Col tempo cambiai tutto e ora hanno ruoli diversi: El micio è un personaggio a parte di un mio romanzo, mentre Silverdrago è il nome inventato di un’organizzazione, sempre nella mia storia.

In cosa si contraddistingue rispetto agli altri lit blog?

Di solito negli altri blog, la blogger è sé stessa mentre recensisce, nel caso di El micio, interpreto un personaggio che adoro alla follia: un gatto magico e piuttosto sarcastico, feroce coi libri trash e avido di libri “croccanti”.  Nel mio canale di YouTube, invece, sono sempre io. Silverdrago1 è un canale onnivoro, nel senso che tratta di svariati argomenti: dal mistero alla satira, dai libri ai videogiochi ai segreti dello spazio.

Trovo i canali monotematici  limitati dall’argomento che trattano e questo può essere un’arma a doppio taglio. Prendiamo ad esempio i canali horror: dopo lo scandalo della “YouTube Apocalypse”, i loro guadagni sono stati drasticamente ridotti a causa dei loro contenuti considerati “non consoni”. Un canale che tratta un po’ di tutto attrarrebbe un pubblico più vasto, arginerebbe gli effetti devastanti di questa nuova censura,  oltre che sperimentare nuove forme di intrattenimento e cultura.

Che iniziative proporrà nel 2018?

Ancora non so bene,  credo che introdurrò la rubrica interviste e sponsorizzazioni sul blog. Sul canale YouTube le avevo già applicate da alcuni mesi. Mi piace dare spazio alla voce di nuovi scrittori ed artisti. Ho tante idee per la testa, il problema è il tempo.

Che futuro vede per il suo blog e il suo canale YouTube e cosa si augura?

Spero che crescano e aiutino diversi autori ad emergere. Nel caso di YouTube, spero che crescendo il canale possa migliorare anche la qualità del materiale proposto.

 

Silvia Casini

© Riproduzione Riservata

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *