Tortino feta e peperoni #tortediverdure

Le torte di verdura sono delle istituzioni per chi vive in Liguria, come me. ne esistono di mille tipi e varianti. Alcune così radicate nella tradizione da scatenare delle discussioni senza fine su questo e quell’ingrediente.
Va messo? In quale dose?  A crudo? Noooo, va cotto prima…e le uova, ci vanno o no? ...e così via.
Insomma nessuno nomini le torte di verdure senza avere cognizione di causa!
Ad ogni modo una volta preparata la pasta base per avvolgerle, denominata pasta matta (tranquilli, di seguito vi indico dosi e preparazione) a voi rimane solo l’imbarazzo della scelta per la farcitura. In questa ricetta io ho provato un abbinamento classico di peperoni e feta, ottime in qualsiasi stagione e per seguire un’alimentazione a basso indice glicemico.

E voi la farete come me o proverete un altra variante? Fatemelo sapere!


Ingredienti

per la pasta matta
250 g farina integrale tipo 1
40 ml olio Evo
200 ml acqua tiepida
Sale q.b.

per la farcia
1 peperone giallo
1 peperone rosso
200 g feta
70 g olive verdi snocciolate
Basilico – una manciata
Erba cipollina
Olio Evo

Cottura
30 minuti
180 gradi

Preparazione

Per prima cosa preparate la “pasta matta”, un classico delle mie ricette.
Non è davvero una pasta impazzita, ma piuttosto un’alternativa economica e gustosa alle paste già pronte.
La farete velocemente, con la farina che più vi piace (io uso quella integrale).
Nella terrina impastate la farina con il sale e l’olio, lavorate aggiungendo acqua tiepida sufficiente a ottenere una pasta soda e liscia.
Continuate a impastare  sulla spianatoia per 5/10 minuti.
Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e riponetela nel frigo per almeno una mezz’oretta.

Quindi proseguite nella preparazione del tortino lavando e tagliando a listarelle i peperoni.
Fateli saltare in padella per una decina di minuti, in modo che si ammorbidiscano senza spappolarsi.
Tirate la sfoglia, adagiatela sulla leccarda foderata di carta forno.

Lavate e strappate con le mani le foglie di basilico. Distribuitele  sulla sfoglia, tagliate a pezzetti la feta,  le olive verdi e mettetele sopra il basilico.

Quindi appoggiate i peperoni. Chiudete la sfoglia, ungetela con olio Evo e con un po’ di erba cipollina.
Cuocete a 180 gradi per 30 minuti.

 Foto e testo a cura di Raffaella Fenoglio © Riproduzione Riservata

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *