The Bleeder: Tatau lancia la storia del vero Rocky Balboa

Sarà disponibile sulla piattaforma TaTaTu, a partire da oggi, 16 aprile, The Bleeder, film che racconta la vera storia di Chuck Wepner – il pugile che ha ispirato il personaggio di Rocky Balboa. Presentato fuori concorso alla 73. Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia – durante la quale il Direttore Alberto Barbera ha conferito il Premio Persol al protagonista, Liev SchreiberThe Bleeder è diretto da Philippe Falardeau, l’acclamato regista di The Good Lie e il candidato all’Oscar Monsieur Lazhar. Il cast comprende anche Naomi Watts ed Elisabeth Moss.  

TaTaTu è la prima piattaforma totalmente gratuita che ti paga persino quando guardi i contenuti, fra cui anche film. Il pagamento è effettuato in TTU Token, che è una moneta elettronica spendibile nel TaTaTu e-commerce o nei negozi affiliati, scegliendo tra oltre 125.000 prodotti. Un ecosistema affidabile alimentato dalla blockchain.   Si può visionare il film The Bleeder iscrivendosi a TATATU tramite il sito ufficiale tatatu.com o scaricando l’APP su App Store o Google Play. La visione di questo film ti permette di guadagnare circa 2,50 euro in TTU Token. E invitando gli amici, si continueranno a guadagnare Token a ogni loro visualizzazione… per sempre!

Sinossi

Il film è la storia vera di Chuck Wepner (Liev Schreiber), un venditore di liquori del New Jersey, che ha sostenuto 15 round nel 1975 nello splendido campionato del mondo dei pesi massimi contro il più grande pugile di tutti i tempi, Muhammad Ali. Nei suoi dieci anni come un pugile, Wepner ha sopportato otto nasi rotti, 14 sconfitte, due KO, un totale di 313 punti, e in ultima analisi, ha ispirato il franchising da un miliardo di dollari, Rocky. The Bleeder (Il sanguinante — così chiamavano Wepner nel suo quartiere) racconta la vita del perdente più famoso nella storia del pugilato.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *