Magri e in forma: ecco la dieta per avere il pysique du rôle come il mitico The Rock

Segreti, curiosità (sulla sua dieta superproteica e non!) e un piccolo excursus biografico sul celebre attore Dwayne Johnson, meglio noto come The Rock.

Muscoli, fascino e cervello

Dwayne Douglas Johnson conosciuto al grande pubblico con il soprannome di The Rock è nato il 2 maggio 1972 a Hayward ed è stato un giocatore di football, ma soprattutto un famoso wrestler americano. È padre di due meravigliose bambine, convive da anni con Lauren Hashian, e in passato è stato sposato con Dany Garcia. All’inizio della sua carriera atletica, si faceva chiamare Flex Kavanah, poi si impose ai media col nome di Rocky Maivia, e grazie alle sue performance sportive, alla sua massiccia presenza fisica e loquacità, entrò a fare parte della World Wrestling.

Per giunta, data la sua autoironia e il suo carisma, venne notato subito dal cinema e dalla televisione, tant’è che nel 1999 comparve nelle serie The net e in That’ 70s show. In seguito, nel 2000, fece parte del cast di Star Trek – Voyager, e nel 2001, approdò sul grande schermo nel sequel de La mummia per poi assurgere a protagonista, nel 2002, ne Il re scorpione: film che ne esaltò le capacità interpretative e che lo spinse ancor di più tra le star dell’Olimpo hollywoodiano. Nel 2010, ebbe il coraggio di recitare nei panni di una fatina un po’ bizzarra ne L’acchiappadenti e nel lungometraggio Viaggio nell’isola misteriosa, scippando, per così dire, il ruolo a Brendan Fraser.

A tutta velocità

Successivamente, dopo il flop con Doom, ottenne un ruolo fisso nel franchise Fast & Furious, a partire dal quinto capitolo diretto da Rob Cohen, mentre nel 2014 dilettò gli spettatori di tutto il mondo incarnando il muscoloso Ercole nel film Hercules: il guerriero (una chicca? Nel lungometraggio combatte contro giganteschi leoni, nella vita reale è aracnofobico!).

Nel 2015 regalò adrenalina e azione con il catastrofico e scenografico San Andreas. Tra le sue recenti apparizioni filmiche, ricordiamo Baywatch, per la regia di Seth Gordon, e Jumanji – Benvenuti nella giungla, diretto da Jake Kasdan.

Dieta ad effetto garantito

Dato che qualche tempo fa, sul suo profilo Instagram, The Roch ha postato una foto di quando era grasso, abbiamo scovato in rete la dieta che l’ha fatto diventare un fascio di nervi e muscoli.

Eccola qua! È composta da sette pasti al dì:

  • 300 gr di filetto di manzo, 2 tazze di farina d’avena, 2 omelette (una colazione niente male, eh?)
  • 230 gr di merluzzo, 600 gr di patate dolci, 1 ciotola di cipolle, peperoni e funghi cotti al vapore
  • 230 gr di pollo, 2 ciotole di riso in bianco, 1 ciotola di verdure
  • 230 gr di merluzzo, 600 gr di patate dolci, 1 ciotola di cipolle, peperoni e funghi cotti al vapore, 1 cucchiaio di olio di pesce con Omega-3
  • 230 gr di bistecca, 250 gr di patatine al forno, 1 insalata
  • 300 gr di merluzzo, 2 ciotole di riso, 1 insalata
  • 30 gr di proteine in polvere, 1 omelette (con 10 uova!), 1 ciotola di verdure, 1 cucchiaio di olio di pesce con Omega-3

Afferrato il segreto? Un mix portentoso di proteine, pochi carboidrati e tanta verdura. Chi l’ha provata, sostiene essere eccezionale. Ovvio che al regime alimentare, poi, va sempre associato un po’ di moto. Quindi, sì alla dieta-incrementa-muscoli, ma anche allo sport!

Ciak & secrets

Comunque, oltre a parte questa chicca di salute alimentare, sapete veramente tutto su The Rock? Mettetevi alla prova: quanti di voi avevano idea del fatto che in Poliziotto in prova, i protagonisti interpretati da Ice Cube e da Kevin Hart, in realtà dovevano essere incarnati da Dwayne Johnson e Ryan Reynolds? Inoltre, eravate a conoscenza del fatto che durante gli incontri di wrestling, Dwayne Johnson era solito asserire “Sentite il profumo di ciò che The Rock sta cucinando?” e che in G.I. Joe: La vendetta, recitando nella parte di Roadblock, stava effettivamente dando vita a un personaggio di un fumetto amante della buona tavola? E per quanto concerne Hugh Jackman, sapevate che per rappresentare al meglio Wolverine, chiese proprio consiglio a The Rock al fine di mettere su un po’ di massa muscolare? Infine, per quanto concerne le scene di combattimento in Faster, sapevate che per due giorni interi studiò la 52 Blocks, uno stile di lotta originario delle prigioni della West Coast?

Insomma, The Rock è un portento, non trovate? E se siete suoi fan, sappiate che nel 2019 uscirà l’action Shazam! e lo spin-off di Fast & Furious, con protagonisti Dwayne Johnson e Jason Statham. Siete ansiosi di vederlo ancora nei panni dell’agente Luke Hobbs o in un ruolo del tutto nuovo in grado di esaltare le sue istrioniche doti recitative?

Be’, non disperate… visto che Tim Burton lo aveva scelto in seconda battuta per Willy Wonka nel remake de La fabbrica di cioccolato (parte affidata poi a Johnny Depp), forse, prima o poi, qualche regista finirà per esaudire uno dei suoi più reconditi desideri: essere uno dei villain di James Bond!

 

Silvia Casini

© Riproduzione Riservata

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *