Maledetti

Questa storia partecipa alla Drabble Challenge: le mani, indetta dal gruppo facebook Il Giardino di Efp.

Prompt: lasciare la presa.

*Questa drabble vede come protagonisti Isabeau e Phillippe*

LADYHAWKE, Michelle Pfeiffer, 1985, robe

La prima volta che Isabeau poté sfiorare il manto nero e folto del lupo che, con sgomento di entrambi, ora e sempre, sarebbe stato la forma e il destino di Navarre, provò paura.

Quella notte, quella prima notte, si rese conto di cosa era realmente accaduto loro: erano stati maledetti.

Isabeau costretta ad essere umana solo di notte, mentre Navarre poteva cavalcare Goliath, da uomo, solo con la luce del giorno.

Si sarebbero più potuti vedere?

Sfiorare?

Avrebbe più udito la voce del suo amato?

Il lupo al suo fianco guaì, e lei lo chiamò piano, gli accarezzò il muso dolcemente, come fece poi molte altre volte, dopo di allora.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *